[ABRUZZO] Avviso pubblico per la selezione di soggetti collaboratori, in qualità di  Partner co-beneficiari di progetto, interessati alla presentazione di proposte progettuali a valere sul Fondo Europeo Asilo Migrazione e Integrazione (FAMI) 2021-2027

Obiettivo Specifico 2. Migrazione legale e Integrazione – Misura di attuazione 2.d) – Ambito di applicazione 2.h) – Intervento c) Istruzione inclusiva “Interventi di rafforzamento dell’integrazione scolastica di alunni e studenti di Paesi terzi 2023-2026

Ente finanziatore: Ministero dell’interno
Area Geografica: Abruzzo
Scadenza: 10 ottobre 2023
Spese finanziate: Si veda “Tipologia di Azioni finanziabili”
Settore (profit / no profit / PMI / Cooperative / Associazioni / Scuole / Istituzioni Formative): Enti non aventi finalità di lucro
Dotazione finanziaria (importo del bando): Non rilevato.
Max importo per progetto: Non rilevato.


Descrizione del bando

Istituto comprensivo statale “s. Pertini” di Martinsicuro, in qualità di Istituzione Scolastica Statale formalmente delegata dall’Ufficio Scolastico Regionale ABRUZZO, intende presentare una proposta progettuale nell’ambito dell’Avviso Pubblico “Avviso pubblico per la presentazione di progetti da finanziare a valere sul Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2021-2027 – Obiettivo Specifico 2. Migrazione legale e Integrazione – Misura di attuazione 2.d) – Ambito di applicazione 2.h) – Intervento c) Istruzione inclusiva “Interventi di rafforzamento dell’integrazione scolastica di alunni e studenti di Paesi terzi 2023- 2026”, approvato con decreto n. 3439 del 15/06/2023 dal Ministero dell’Interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione, Direzione Centrale per le Politiche Migratorie – Autorità Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione quale Autorità di Gestione 0del FAMI 2021-2027.

Il presente Avviso intende selezionare uno o più project partner privati per promuovere la realizzazione di interventi finalizzati al rafforzamento delle politiche di integrazione scolastica di alunni e studenti di paesi terzi e al miglioramento dei servizi offerti dal sistema scolastico con particolare attenzione ai contesti multiculturali e periferici. L’obiettivo specifico è quello di promuovere azioni diffuse volte al rafforzamento dei percorsi di integrazione scolastica, al potenziamento degli apprendimenti linguistici, al coinvolgimento attivo delle famiglie, alla promozione di attività interculturali.

Soggetti beneficiari

Il presente Avviso è rivolto ai seguenti Soggetti, non aventi finalità di lucro:

  • Associazioni e ETS operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso;
  • ONG operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso;
  • Società Cooperative e Società Consortili operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso;
  • Organismi di diritto privato senza fini di lucro, istituzioni scolastiche paritarie e imprese sociali operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso;
  • Fondazioni di diritto privato operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso;
  • Consorzi, associazioni, unioni o reti tra i precedenti soggetti.

Tipologia di azioni finanziabili

Le proposte progettuali possono essere articolate in molteplici azioni, in coerenza con l’obiettivo generale richiamato all’art. 1 del presente avviso. Di seguito un elenco esemplificativo, non esaustivo, di attività che possono essere sviluppate:

  1. Formazione linguistico/civica
  2. Insegnamento/apprendimento dell’italiano – Corsi di lingua italiana a tutti i livelli, da alfa/pre-A1 a B2 QCER – con particolare attenzione ai preadolescenti e adolescenti neoarrivati (NAI) e ai MSNA:
  3. interventi per l’apprendimento della lingua per la comunicazione interpersonale di base (ITABASE), l’accompagnamento all’italiano scritto, lo sviluppo dell’italiano dello studio, anche attraverso la peer education e il coinvolgimento di mediatori culturali;
  4. Percorsi di cittadinanza attiva, fondati sui nuclei tematici del nuovo curricolo di Educazione civica (Costituzione, Sviluppo sostenibile, Cittadinanza digitale);
  5. Interventi per la prevenzione dell’insuccesso, del ritardo scolastico e della dispersione scolastica e formativa di alunni e studenti stranieri, anche attraverso attività di orientamento scolastico;
  6. Valorizzazione del plurilinguismo e della diversità linguistica: attraverso il riconoscimento delle lingue parlate nei contesti extrascolastici, attivazione di confronti e scambi tra le lingue, utilizzo di libri e materiali multilingui, bilingui, in lingua madre;
  7. Promozione dell’inserimento nelle scuole dell’infanzia: interventi delle scuole, in collaborazione con istituzioni e associazioni del territorio, per informare e coinvolgere le famiglie immigrate al fine di renderle consapevoli del valore educativo dell’educazione precoce;
  8. Coinvolgimento e partecipazione attiva delle famiglie: azioni mirate a informare correttamente sull’organizzazione della scuola, sui programmi educativi, anche attraverso materiali multilingui e i mediatori cultural;
  9. coinvolgimento attivo in attività della scuola, nella gestione di alcuni spazi scolastici;
  10. promozione di associazioni miste di genitori e di spazi di ascolto dei genitori;
  11. Valorizzazione scuole in contesti di complessità sociale e nelle periferie urbane: azioni di sostegno alle scuole a maggior complessità multiculturale; azioni di riconoscimento e sostegno alle scuole in contesti di periferia urbana, attraverso la valorizzazione di buone pratiche, reti di scuole e patti educativi con Enti locali e associazioni;
  12.  Formazione del personale scolastico (dirigenti scolastici, insegnanti, personale Ata) delle scuole in contesti di complessità sociale e di periferia urbana: realizzazione di moduli di formazione dedicati al personale scolastico impegnato nei contesti di maggiore complessità multiculturale (scuole con il 50% % e oltre di alunni provenienti da contesti migratori) e di complessità sociale (periferie urbane), anche in collaborazione con Università e associazioni del Terzo settore.

Maggiori informazioni