ENCICLICA LAUDATE DEUM, KALADICH (FIDAE): LE SCUOLE CATTOLICHE SONO PRONTE A IMPREZIOSIRE IL MONDO CON IL LORO CONTRIBUTO

COMUNICATO STAMPA

“Oggi è una giornata importante per tutta la Chiesa: l’apertura del Sinodo, insieme all’uscita della nuova enciclica, è un invito anche per noi impegnati in un settore così importante come quello dell’educazione, a fare sempre di più affinché le giovani generazioni siano protagoniste del percorso di riconciliazione con il mondo che ci ospita, così come ci chiede Papa Francesco. ”Così la Presidente nazionale della FIDAE, Virginia Kaladich, ha commentato l’uscita dell’Enciclica papale Laudate Deum in occasione dell’inizio dei lavori sinodali a Roma “Siamo consapevoli del momenti di grande difficoltà che stiamo attraverso, cambiamento climatico, guerre a due passi da casa nostra e anche il post pandemia, hanno messo in evidenza le fragilità e le possibili distorsioni dei vecchi modelli, tutti rivolti al profitto e alla ricerca di un benessere individuale. Anche sui banchi di scuola è sempre più chiaro che ai ragazzi serve una relazione, partendo da quella con l’insegnante, passando a quella con i compagni di classe fino ad arrivare al modello di relazione a cui guardiamo da sempre, quella con il Risorto. Nel giorno in cui si festeggia San Francesco, il richiamo del Pontefice alla cura di un mondo che canta l’Amore infinito ci ricorda il messaggio che abbiamo voluto inviare per l’inizio di questo anno scolastico – ha concluso la Kaladich – perché tutti collaboriamo davvero ad una scuola meritata, che educhi non solo gli alunni manche le famiglie e i docenti, a costruire legami liberi e liberanti.”

Per approfondire la nuova enciclica, la FIDAE ha organizzato un webinar il prossimo mercoledì, 11 ottobre, alle ore 18, tenuto dal teologo Don Armando Matteo. Tutte le informazioni sono sul sito https://www.fidae.it/

Roma, 4 ottobre 2023

Resp.le Ufficio Stampa Fidae – Luca Rossi – cell. 3669539817


Ne parlano