CEI Evidenza

CSSC – CEI: La scuola vista dal Sud


il Seminario di Studio su invito promosso da CSSC – CEI si è svolto martedì 23 febbraio 2021. Per la FIDAE hanno partecipato:

  • sr. Silvia Argiolas, presidente Regionale Fidae Sardegna
  • sr. Floria Brucoli, referente regione Puglia
  • p. Vitangelo Denora, presidente regionale Fidae Sicilia
  • sr. Mariella D’Ippolito consigliere nazionale Fidae, referente per il Lazio
  • Antonello Parente, referente per la Campania
  • Virginia Kaladich, presidente nazionale Fidae

 

Nella mappa tricolore le Regioni del Sud sono la “zona rossa” dell’Italia. Dalla scelta grafica si vuole ricavare un significato simbolico per fermare l’attenzione sulle difficoltà in cui si trovano molte scuole nel Mezzogiorno del nostro Paese. Su questo tema il Centro Studi per la Scuola Cattolica della Conferenza Episcopale Italiana intende promuovere un’articolata riflessione, iniziando proprio il 23 febbraio 2021 con un Seminario on line, al quale è invitata una ristretta cerchia di esperti su invito per discutere le questioni più rilevanti e tentare di delineare possibili prospettive di intervento.
L’argomento non riguarda solo le Regioni meridionali ma l’intero sistema nazionale di istruzione, per il ben noto divario che, pur con una diffusione non uniforme delle difficoltà, oppone le migliori condizioni delle scuole del Nord a quelle più problematiche delle scuole del Sud. All’interno di questo contesto le scuole cattoliche presentano proprio nel Mezzogiorno ulteriori motivi di criticità, che devono essere oggetto di specifica attenzione.
Il Seminario è stato aperto da una relazione del prof. Marcello TEMPESTA pedagogista dell’Università di Lecce, dal titolo La scuola: una questione meridionale, cui sono seguiti gli interventi liberi degli altri partecipanti.
Obiettivo del Seminario è tentare di rispondere alle seguenti domande:
– Perché le scuole del Sud presentano maggiori criticità rispetto a quelle del Nord?
– Come si può rimediare a questo divario?
– Perché le scuole cattoliche del Sud sono più deboli di quelle del Nord?
– Come si può rilanciare la scuola cattolica nelle Regioni meridionali?

In calce a cura del Prof. Sergio CICATELLI Coordinatore scientifico del Centro Studi per la Scuola un dossier di documentazione che raccoglie alcuni dati statistici che documentano le tendenze emergenti nel Sud del nostro Paese e nel suo sistema scolastico.

I dati sono accompagnati da una sintetica proposta di interpretazione che può aiutare a leggere i fenomeni descritti.

[SCARICA IL DOSSIER]