Evidenza Varie

Didattica a distanza: iniziativa Fidae a supporto delle scuole


L’emergenza che stiamo vivendo ha imposto modalità nuove di fare scuola, in particolare con la cosiddetta “Didattica a distanza”. È un obbligo morale perché è il modo che noi abbiamo in questa fase di tener fede al patto educativo stipulato con le famiglie; ed è un obbligo imposto dalla normativa ministeriale.

La FIDAE vuole sollecitare le scuole ad attivare la didattica a distanza, per quelle che non lo avessero ancora fatto, ma anche dare un aiuto concreto alle scuole che avessero difficoltà.

La FIDAE ha dedicato una sezione nel proprio sito con notizie, indicazioni tecniche ed esperienze a cui attingere per prendere spunto sulle differenti modalità di didattica a distanza attivabili. La federazione inoltre sta organizzando una “task force” che sia di supporto alle scuole, soprattutto quelle che incontrano maggiori difficoltà.

Per questo chiediamo di conoscere, compilando il form che segue, che tipo di didattica a distanza si sta attivando e se ci sono persone (docenti o dirigenti) che si rendono disponibili ad aiutare chi ne avesse bisogno, nelle modalità che potremo concordare (ad es. 1 – 2 ore a settimana in videoconferenza).

VAI AL FORM