Docete Fidae

Docete numero 16 – Settembre – Ottobre 2019

FINCHÉ C’È SCUOLA C’È SPERANZA

Editoriale del Presidente

 

Docete riparte! auguriamo buon lavoro allo staff redazionale: Gianni Epifani, Novella Caterina, Simone Chiappetta, Sebastiano De Boni e Giancarlo Olcuire.
all’inizio di un nuovo anno scolastico tante sono le attese, i desideri, le speranze, i sogni. Mi auguro che il desiderio di sognare e sperare in grande per i nostri studenti sia sempre vivo e creativo. Perché una vita senza desideri, senza sogni, senza speranza è triste, è povera! Noi educatori lo dobbiamo ai giovani che ci sono affidati. Dobbiamo trasmettere entusiasmo, far sognare, avere speranza, sti- molare a una ricerca della vera libertà.

auguro a quanti operano nelle scuole di essere donne e uomini di speranza!

In questo cammino, la FIDAE continua a essere vicina a ogni scuola proponendo opportunità formative e informative su aspetti importanti e qualificanti per mantenere alto il livello delle nostre scuole, tenendo conto dei cambiamenti sociali e scolastici.

Quest’anno in particolare, oltre a portare avanti le progettualità Io posso! – che dal 26 al 30 novembre vedrà quattromila ragazzi coinvolti in un incontro internazionale con il Santo Padre –, si segnala la novità dello sportello di consulenza e assistenza, che offre:

• assistenza nell’accesso, gestione e rendicontazione di finanziamenti regionali, nazionali e comunitari, compresi i progetti PON Scuola;

• sensibilizzazione e assistenza nella raccolta fondi da persone fisiche, società commerciali ed enti non profit;

• supporto e assistenza nell’accesso, gestione e rendicontazione di finanziamenti dei fondi paritetici interprofessionali per la formazione continua.

Non resta allora che augurare a tutti buon anno scolastico.

Duc in altum!

Virginia Kaladich
Presidente Fidae

Scarica il numero in .pdf