Evidenza Normativa Parità - Finanziamenti

Legge di bilancio 2021: incremento contributo annuo alle scuole paritarie per gli alunni disabili frequentanti


4 Gennaio 2021

Il comma 514 dell’art. 1 della legge di bilancio 2021 prevede l’incremento di 70 milioni di euro del contributo alle scuole paritarie previsto dalla legge n. 89 del 2016 in proporzione agli alunni con disabilità frequentanti. Il contributo annuo è di 82,2 milioni di euro a decorrere dal 2021.
 
Riferimenti normativi

LEGGE 30 dicembre 2020, n. 178 
Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023. (20G00202) (GU Serie Generale n.322 del 30-12-2020 – Suppl. Ordinario n. 46) .
Art. 1, comma 514.
Per l’anno 2021, il contributo di cui all’articolo 1-quinquies, comma 1, del decreto-legge 29 marzo 2016, n. 42, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 maggio 2016, n. 89, è incrementato di 70 milioni di euro.

LEGGE 26 maggio 2016, n. 89 
Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 29 marzo 2016, n. 42, recante disposizioni urgenti in materia di funzionalità del sistema scolastico e della ricerca.
Art.  1-quinquies (Contribuzione alle scuole paritarie che accolgono alunni con disabilità).
1. A decorrere dall’anno 2017, è corrisposto un contributo alle scuole paritarie di cui alla legge 10 marzo 2000, n. 62, in proporzione agli alunni con disabilità frequentanti, nel limite di spesa di 12,2 milioni di euro annui. 
.

[SCARICA IL TESTO DELLA LEGGE FINANZIARIA 2021 – .pdf]

[LEGGI IL COMUNICATO DELL’AGORÀ DELLA PARITÀ]