[Provincia di Reggio Emilia] RICHIESTE DI CONTRIBUTO

Ente finanziatore: FONDAZIONE MANODORI
Area Geografica: Provincia di Reggio Emilia
Scadenza: 28 febbraio 2024
Spese finanziate: non rilevato
Settore (profit / no profit / PMI / Cooperative / Associazioni / Scuole / Istituzioni Formative): gli enti, pubblici e privati, senza fini di lucro aventi natura di ente non commerciale
Dotazione finanziaria (importo del bando): non rilevato
Max importo per progetto: non rilevato


Descrizione del bando

La fondazione finanzia progetti  nel territorio della provincia di Reggio Emilia, le cui azioni sono descritte in “Tipologia di azioni finanziabili”

Soggetti beneficiari

Possono beneficiare degli interventi della Fondazione gli enti, pubblici e privati, senza fini di lucro aventi natura di ente non commerciale, le cui attività, iniziative e progetti siano riconducibili ad uno dei settori di intervento della Fondazione, nonché le imprese strumentali, come definite dall’art. 1, 1° comma, lett. h) del D.Lgs. 153/99, le imprese sociali di cui al D.Lgs. n. 155/06 e le cooperative sociali di cui alla L. n. 381/91. Gli enti privati devono essere costituiti per atto pubblico o registrato, o scrittura privata autenticata.

Tipologia di azioni finanziabili

La Fondazione persegue esclusivamente scopi di utilità sociale e di promozione dello sviluppo economico, indirizzando la propria azione prevalentemente nel territorio di tradizionale operatività rappresentato da alla provincia di Reggio Emilia nei seguenti settori ammessi:

• famiglia e valori connessi;
• crescita e formazione giovanile;
• educazione, istruzione e formazione, incluso l’acquisto di prodotti editoriali per la scuola;
• volontariato, filantropia e beneficenza;
• religione e sviluppo spirituale;
• assistenza agli anziani;
• diritti civili;
• prevenzione della criminalità e sicurezza pubblica;
• sicurezza alimentare e agricoltura di qualità;
• sviluppo locale ed edilizia popolare locale;
• protezione dei consumatori;
• protezione civile;
• salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa;
• attività sportiva;
• prevenzione e recupero delle tossicodipendenze;
• patologie e disturbi psichici e mentali;
• ricerca scientifica e tecnologica;
• protezione e qualità ambientale;
• arte, attività e beni culturali.


Maggiori informazioni