[Sondrio] Estate 2024

Ente finanziatore: Fondazione Pro Valtellina
Area Geografica: Provincia di Sondrio
Scadenza: 16 febbraio 2024
Spese finanziate: non rilevato
Settore (profit / no profit / PMI / Cooperative / Associazioni / Scuole / Istituzioni Formative): Saranno presi in considerazione progetti promossi da organizzazioni operanti nella provincia di Sondrio aventi le caratteristiche di Enti privati senza scopo di lucro ad esclusione di Associazioni, Enti e Società sportive dilettantistiche.
Dotazione finanziaria (importo del bando): € 100.000
Max importo per progetto: Per i progetti presentati da una singola organizzazione il contributo non potrà essere inferiore a € 1.800 e superiore a € 6.000. Per progetti realizzati congiuntamente da più organizzazioni composte da almeno due soggetti, il contributo massimo concesso potrà essere elevato a € 9.000. L’importo del contributo non potrà superare il 60% del costo complessivo del progetto.


Descrizione del bando

Fondazione Pro Valtellina per la realizzazione dei progetti mette a disposizione €100.000,00, con risorse provenienti e messe a disposizione da Fondazione Cariplo.

Il Bando estate 2024 si pone l’obiettivo di promuove la realizzazione di campus, centri e oratori estivi destinati a bambini e adolescenti per riattivare la voglia di stare insieme, di svago e di libertà fornendo alle famiglie anche un valido aiuto nella gestione del periodo estivo, dopo la chiusura delle scuole.

Soggetti beneficiari

Saranno presi in considerazione progetti promossi da organizzazioni operanti nella provincia di Sondrio aventi le caratteristiche di enti privati senza scopo di lucro, a esclusione di associazioni, enti e società sportive dilettantistiche. Si ritiene che non perseguano finalità di lucro gli enti del Terzo settore e, nelle more dell’attivazione del Registro Unico Nazionale del Terzo settore:– le organizzazioni iscritte ai registri regionali del volontariato; – le organizzazioni iscritte ai registri delle associazioni di promozione sociale;– le organizzazioni iscritte all’albo nazionale delle ONG;– le organizzazioni iscritte al registro delle ONLUS, le cooperative sociali e le imprese sociali iscritte nelle apposite sezioni dei relativi registri.

Tipologia di azioni finanziabili

Gli obiettivi generali del bando sono:– allargare l’offerta per campus, centri e oratori estivi;– contrastare la povertà educativa e aumentare le opportunità culturali;– realizzare proposte e attività ludico-ricreative, educative e aggregative rivolte primariamente a minori, con attenzione alle fasce più deboli e ai disabili, nei comuni del territorio;– creare occasioni di coesione sociale.Particolare attenzione sarà rivolta a progettazioni che:– siano in grado di sviluppare un rilevante livello di partecipazione e di generare ricadute sociali ed economiche sul territorio;– prevedano effettive connessioni con il territorio, attraverso collaborazioni con altri soggetti, servizi e organizzazioni (non necessariamente culturali) locali;– coinvolgano in qualche modo (come tirocini ed esperienze lavorative) soggetti fragili e giovani under 30;– abbiano ricadute sociali concrete e misurabili sul territorio sviluppando anche sinergie con operatori pubblici e privati;– promuovano la messa in rete di associazioni con finalità simili prevedendo modalità innovative nell’organizzazione delle attività, razionalizzando le risorse utilizzate in un progetto unico sul territorio di riferimento;– privilegino le attività di aggregazione giovanile per la durata prevalente della giornata (tempo pieno).Elemento premiante sarà considerata la capacità di costruire alleanze locali non episodiche di costruzione di reti e collaborazione strategiche replicabili nel tempo, secondo un principio di welfare territoriale e partecipato.


Maggiori informazioni