VOGLIAMOFARESCUOLA - Eventi

VOGLIAMO FARE SCUOLA – Il video della conferenza stampa – 8 Maggio 2020


La conferenza stampa si è tenuta venerdì 8 maggio 2020 alle ore 17.30

Registrazione della conferenza stampa:

Qui di seguito la comunicazione per la manifestazione di interesse 

Gentilissima/o,

grazie di esserti iscritta/o e di aver partecipato alla Conferenza stampa #vogliamofarescuola che si è tenuta venerdì 8 maggio 2020 alle ore 17.30.

Il video della conferenza è pubblicato al link  https://www.fidae.it/vogliamo-fare-scuola-webcast-conferenza-stampa-8-maggio-2020/ .

Puoi scriverci per ogni informazione e/o richiesta a vogliamofarescuola@fidae.it .

Ricordo che da lunedì, come anticipato durante la conferenza stampa, invieremo una comunicazione con le indicazioni per la raccolta di manifestazione d’interesse per partecipare, da protagonista, alla Campagna #vogliamofarescuola.

Manifestazione d’interesse #vogliamofarescuola da lunedì 11 a domenica 17 maggio 2020 www.fidae.it

Grazie e un caro saluto.

Virginia Kaladich
Presidente FIDAE


Vogliamo fare scuola è lo slogan scelto dalla Fidae per lanciare un percorso di collaborazione tra scuole, enti locali e istituzioni in vista della riapertura delle scuole. Sono state settimane laboriose in cui accanto alla didattica a distanza le scuole paritarie hanno cominciato a pensare non solo a come tornare a scuola in sicurezza ma come rimotivare al valore più profondo della scuola studenti, insegnanti e famiglie.

Vogliamo fare scuola significa raccogliere il desiderio degli studenti di tutta Italia che in questi due mesi, con spirito di sacrificio e dedizione, hanno proseguito il corso di studi attraverso la Didattica a distanza, scoprendo tante modalità nuove di fare lezione.

Vogliamo fare scuola è anche la volontà di tutti gli insegnanti che si sono adattati alle nuove modalità di lezione, che hanno cercato di superare barriere e ostacoli per tenere fede alla loro missione e continuare a trasmettere il sapere alle nuove generazioni.

Vogliamo fare scuola vuol dire provare a mettere insieme il Manifesto della scuola che sogniamo, per andare alla radice delle nostre esperienze educative ma anche aprendoci a prospettive nuove (l’ambiente, la cultura digitale, l’intelligenza connettiva, l’empatia).

Siamo partiti – con l’aiuto di esperti e di gruppi di lavoro – per riorganizzare al meglio le nostre scuole: vogliamo dire ai nostri ragazzi che li stiamo aspettando e alle loro famiglie che ci prenderemo cura dei loro figli, con responsabilità e sicurezza.

Sono intervenuti:

Virginia Kaladich, Presidente FIDAE

Ernesto Diaco, CEI

Alessandra Smerilli, Università Auxilium
Ripartire da un nuovo linguaggio dell’economia

Francesco Vaia, Direttore sanitario Spallanzani
Sostegno alle scuole in sicurezza

Elena Granata, Politecnico di Milano
Quale scuola per il futuro

Don Sergio Massironi
Il progetto educativo della scuola cattolica e il suo volto innovativo

– Ha coordinato sr. Paola Murru